La transizione verde tra formazione, innovazione e standard

Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza

Goal4 Goal12 Goal13
Quando

Martedì 11 Ottobre 2022 h. 09:30-13:00

Dove
Lazio - Roma - Piazza Sassari, 4
Descrizione

La pandemia ha rivelato le fragilità a livello mondiale del modello attuale di produzione e consumo. Nonostante ciò, i settori della bioeconomia circolare si sono dimostrati maggiormente resilienti e rappresentano, dunque, un asset consolidato e robusto per accelerare la ripartenza nel nostro Paese.
Per raccogliere i benefici di questo modello socio-economico, tuttavia, risulta più che mai opportuno puntare sulle seguenti linee di intervento:

  • sviluppo tecnologico;
  • valutazione della sostenibilità;
  • istruzione e formazione.

Mentre lo sviluppo tecnologico richiede ulteriori sforzi in R&S volti a sostituire le vecchie tecnologie con innovazioni verdi, la valutazione della sostenibilità deve basarsi su strumenti solidi e affidabili, al fine di evitare pratiche di greenwashing. Allo stesso tempo, una delle priorità della Strategia dell'Ue per la bioeconomia è quella di promuovere l'istruzione, la formazione e le competenze in questo campo.

Al fine di riflettere su queste tematiche (cruciali per l’attuazione dell’Agenda 2030) e disseminare i risultati dell’attività di ricerca condotta da UnitelmaSapienza nell’ambito di diversi progetti europei, si propone di organizzare un evento gratuito in presenza con servizio di streaming online in sinergia con il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2022. L’evento presenterà il contribuito dell’Ateneo al perseguimento delle finalità della bioeconomia circolare, in linea con molti dei Goal, in particolare il Goal 2 (Sconfiggere la fame), il Goal 4 (Istruzione di qualità), il Goal 9 (Imprese, innovazione e infrastrutture), il Goal 12 (Consumo e produzione responsabile) e il Goal 13 (Lotta al cambiamento climatico).

Contatti

Email: giulia.borghesi@unitelmasapienza.it

Media e social