Cibopertutti: crea il cambiamento! #CSVnetpergliSdgs

Rete Cibopertutti, Csv Emilia Odv, Fondazione Cariparma

Goal2
Quando

Domenica 16 Ottobre 2022 h. 17:00-20:00
Lunedì 17 Ottobre 2022 h. 17:00-20:00
Martedì 18 Ottobre 2022 h. 17:00-20:00
Mercoledì 19 Ottobre 2022 h. 17:00-20:00
Giovedì 20 Ottobre 2022 h. 17:00-20:00
Venerdì 21 Ottobre 2022 h. 17:00-20:00
Sabato 22 Ottobre 2022 h. 17:00-20:00
Domenica 23 Ottobre 2022 h. 17:00-20:00

Dove
Emilia-Romagna - Parma - Antica Farmacia San Filippo Neri - Vicolo S. Tiburzio, 5
Descrizione

Dal 16 al 23 ottobre, dalle 17.00 alle 20.00, nella splendida cornice dell'Antica Farmacia San Filippo Neri in Vicolo San Tiburzio a Parma sarà possibile vedere gratuitamente le opere dei tre progetti vincitori della call artistica “Cibopertutti: crea il cambiamento!”*:

  • “Ricettario per un banchetto poco digeribile” - performance con percorso culinario e di riflessione, a cura di Emma Dotti;
  • “Il momento del te” - arti visive che riportano a ritualità di popoli vicini e lontani, a cura di Andrea Mancioli e associazione Artetipi;
  • “La città naturale” - installazione in cui la comunità trova vita e cambiamento, un luogo in cui tutti godono degli stessi diritti alimentari, a cura del gruppo Cngei di Langhirano (PR).

L’inaugurazione sarà il 16 ottobre alle ore 17.00 in occasione della Giornata mondiale dell’alimentazione.

*La rete Cibopertutti (www.kuminda.org) ha organizzato una call artistica per sensibilizzare la cittadinanza sugli Obiettivi dell'Agenda 2030 e, allo stesso tempo, supportare la creatività giovanile. Giovani artisti, tra i 18 e i 35 anni, sono stati invitati a partecipare a incontri sui diversi temi implicati nelle motivazioni della fame del mondo. I partecipanti hanno presentato un progetto artistico che “chiamasse all’azione”, capace, quindi, di comunicare con tutta la cittadinanza per riflettere sul tema del cibo come diritto per tutti e capace di far nascere negli spettatori la volontà di agire con un'azione (collettiva o individuale).

Contatti

Email: info@kuminda.org

Informazioni aggiuntive sull'evento

Il progetto è stato sostenuto da Fondazione Cariparma e Csv Emilia Odv.

Media e social
Sito web organizzatore